Avviso S.Fi.N. – STRUMENTO FINANZIARIO PER IL SOSTEGNO AGLI INVESTIMENTI PRODUTTIVI IN CAMPANIA.

0
1351

È stato pubblicato sul BURC n. 138 del 06.07.2020 l’Avviso pubblico che disciplina i criteri, le condizioni e le modalità di concessione delle agevolazioni.

L’Avviso relativo al sostegno agli investimenti produttivi in Campania, gestito da Sviluppo Campania S.p.A,,  ha l’obiettivo di agevolare programmi di investimento volti ad accrescere la competitività delle imprese operanti nei seguenti settori strategici: 

  • Aerospazio,
  • Automotive e Cantieristica,
  • Agroalimentare,
  • Abbigliamento e Moda,
  • Biotecnologie e ICT,
  • Energia e Ambiente,
  • Turismo.

Le risorse messe a disposizione dalla Regione Campania sono pari ad euro 91 milioni a valere su Fondi POR FESR e FSC, integrate con le risorse del FRI regionale gestito da Cassa Depositi e Prestiti.

Lo SFIN è composto da un contributo a fondo perduto, un Finanziamento Agevolato, un Finanziamento bancario e una garanzia pubblica concessa su prestiti finalizzati all’attivo circolante.

Possono presentare domanda le PMI e le Grandi Imprese, in forma singola o aggregata in forma di rete di imprese, come disciplinate dalla Legge n. 33 del 9 aprile 2009 come modificata dalla Legge n. 122 del 30 luglio 2010 (In caso di Aggregazione di imprese, il numero di imprese aggregate non potrà essere superiore a 4).

Investimento

 Min 500.000; Max 3.000.000.

Agevolazioni

– massimo 35% se il Soggetto Beneficiario è una Piccola Impresa,

– massimo 30% se il Soggetto Beneficiario è una Media Impresa,

– massimo 20% se il Soggetto Beneficiario è una Grande Impresa;

Spese Ammissibili


– Suolo aziendale (max 5% dell’investimento)
– Opere murarie (max 70% dell’investimento per il turismo e 40% per gli altri settori)
– Macchinari (nessun limite)
– Programmi informatici, brevetti. (max 50% dell’investimento)

Per le sole PMI sono ammissibili anche le spese relative a consulenze connesse al Programma d’investimento, ai sensi e nei limiti dell’art. 18 del Regolamento GBER. Tali spese sono ammissibili nella misura massima del 4% dell’importo agevolabile per ciascun Programma d’investimento.

Termini e modalità di presentazione della domanda

l Soggetti Proponenti presenteranno, a pena di esclusione, la domanda di accesso in formato elettronico in base alle modalità di presentazione descritte nell’Avviso (Art. 8 Termini e modalità di presentazione della domanda). Le domande ed i relativi allegati possono essere inviate a partire dalle ore 12:00 del giorno 05.08.2020 attraverso il sito web dedicato, all’indirizzo: bandi.sviluppocampania.it . E’ possibile registrarsi nell’apposita sezione del sito e scaricare la relativa modulistica dal giorno 13.07.2020. Dal giorno 15.07.2020 ore 10.00 è possibile iniziare a compilare la domanda.

Sul BURC n. 139 del 07.07.2020 è stata pubblicata la modulistica per l’accesso alle agevolazioni di seguito disponibile:

AVVISO PUBBLICO
Modello di Attestazione di disponibilità della Banca finanziatrice
Documentazione da presentare per l’atto di concessione
SFIN – Domanda Soggetto singolo
SFIN – Domanda Aggregazione di imprese
SFIN Schema Proposta progettuale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − otto =